Earth Overshoot Day 2016: esaurite le risorse disponibili della Terra

Da oggi abbiamo esaurito le risorse rinnovabili della terra disponibili, anche se nella vita quotidiana non ci saranno grossi cambiamenti. Utilizzeremo legname che non ricrescerà e cacceremo animali che però non hanno avuto ancora il tempo di riprodursi. L’Earth Overshoot Day è il giorno in cui inizia il sovra sfruttamento della terra. Ogni anno la data cambia e nel 2016 abbiamo anticipato i tempi. Da fine settembre nel 2000, il 13 Agosto lo scorso anno, l’8 Agosto oggi.

Le soluzioni per evitare di depredare la Terra sono molte. Le energie a basso impatto ambientale non solo sono vantaggiose per il nostro futuro ma anche a livello economico aiutano a trovare nuovi livelli occupazionali. Pagare meno tasse per lo smaltimento, ridurre i costi nazionali per l’energia.

“Un nuovo modo di vivere, più in armonia con il pianeta. è possibile e porterebbe molti vantaggi, ma richiede impegno per realizzarlo”, commenta Mathis Wackernagel, responsabile del Global Footprint Network.

Plast Project è in linea con questo pensiero, utilizzando fondi rinnovabili come l’energia solare per alimentare gli impianti di produzione. Attenta da sempre al risparmio idrico in agricoltura, dove si ha il maggior dispendio di acqua. Per avere un mondo migliore partendo da oggi. L’impegno dell’azienda non finisce qui. La ricerca continua e darà vita a nuove soluzioni per aiutare il nostro pianeta e i suoi abitanti.

“La buona notizia è che questo obiettivo è attuabile con le tecnologie disponibili ed è economicamente vantaggioso, dato che i benefici complessivi sono superiori a costi. Si possono stimolare settori emergenti come le energie rinnovabili, riducendo i rischi e i costi connessi a settori imprenditoriali senza futuro perché basati su tecnologie vecchie e inquinanti. Ma a patto di trovare una risorsa che noi non misuriamo: la volontà politica di sostenere il cambiamento necessario”

Anche se la data dell’Earth Overshoot Day è stata anticipata ci sono segnali di cambiamento. I Paesi sono più sensibili al tema. Installano impianti in linea ai trattati firmati nel 2015 per ridurre l’impatto di CO2 nell’ambiente. Nel Costa Rica il 97% della sua energia è generata da fonti rinnovabili, come il Portogallo, la Germania e la Gran Bretagna.

Iscriviti alla Newsletter

Categorie
Kit Orto - Come quando fuori piove
Una produzione certificata
Recent Posts

Leave a Comment